Aggiunte, modifiche da fare a questa pagina? Segnalatelo!

Realizzazione Antonio Genna

Il mondo dei doppiatori
La pagina di ROBERTO DE LEONARDIS
Foto di Roberto de Leonardis


File audio dal film di Federico Fellini “E la nave va” del 1983, la cui versione italiana è stata firmata da Roberto de Leonardis e dove il personaggio del Comandante della nave (interpretato da Antonio Vezza e doppiato da Sergio Rossi) si chiama proprio… Roberto de Leonardis! Un chiaro segno d’omaggio, con ogni probabilità approvato da Fellini stesso, al vero Comandante de Leonardis, che sarebbe venuto a mancare l’anno successivo. Nell’estratto audio dal film si sentono le voci di Sergio Rossi e Ferruccio Amendola.


Nato a Napoli il 14 febbraio 1913, morto a Roma il 21 settembre 1984. E' stato uno dei più noti e raffinati adattatori italiani nel mondo del doppiaggio. Amico personale di Walt Disney, è stato il traduttore di tutte le produzioni Disneyane a partire dalla fine degli anni ’40 e fino al suo decesso negli anni ’80. Abile paroliere, traduceva ed adattava in italiano anche i testi italiani delle canzoni, firmandosi con lo pseudonimo di PERTITAS (parola che deriva dal gergo burocratico e che significa letteralmente: “per titolare assente”).
Il 7 giugno 1958 fonda la RoyFilm s.r.l., ubicata a Roma, che ancor oggi è una delle più importanti società di edizione nel panorama del doppiaggio italiano. Assieme ad Arnoldo Mondadori che si occupava della parte destinata alla carta stampata, Roberto è stato il più caro amico italiano di Walt e dello Staff Disney tanto da essere stato quasi una sorta di “Direttore Artistico” che non solo adattava nella nostra lingua i copioni Disney, ma che anche sceglieva o suggeriva le voci dei personaggi curando dall’inizio alla fine tutta la lavorazione dell’audiovisivo.
Era il padre di Roy ed Andrea che, dopo la morte del genitore, avendolo già strettamente affiancato negli ultimi anni della sua vita lavorativa, hanno proseguito nel primo caso l’attività manageriale e di distribuzione cinetelevisiva prendendo definitivamente le redini della società di famiglia e nel secondo a tradurre (per un periodo) tanti copioni Disney e non. Nel 1997 venne insignito del prestigiosissimo premio (ricevuto postumo) “Disney Legend”.
Sotto l’ala di de Leonardis si fece le ossa il compianto dialoghista Alberto Piferi, presentato per la prima volta assieme alla moglie Flaminia Jandolo (colonna portante del doppiaggio Disney, che ha definito lo stesso de Leonardis come “il più grande dialoghista dell’epoca”) al Comandante da parte del direttore di doppiaggio e sceneggiatore Guido Leoni; Piferi tradusse per tutta la sua carriera moltissimi copioni Disney e non, partecipando così a molte lavorazioni firmate dalla Royfilm.

Una completa ed esaustiva biografia del Comandante de Leonardis segue alla fine di questa pagina.
Cliccate qui per uno speciale dedicato a de Leonardis ed alla Royfilm.

Per approfondire la carriera di Roberto de Leonardis non perdete il volume
UN COMANDANTE ALLA CORTE DI WALT DISNEY
di Nunziante Valoroso (Edizioni Croce, 190 pagine, prezzo di copertina 15 €, acquistabile su Amazon.it)



Altre attività:
ADATTAMENTO DIALOGHI ITALIANI E TESTI ITALIANI DELLE CANZONI

Quando sono presenti due date tra parentesi tonde, l'una accanto all'altra, la prima fa riferimento all'anno di produzione USA del prodotto e la seconda all'anno in cui fu effettuato il doppiaggio italiano.

  • LUNGOMETRAGGI D’ANIMAZIONE DISNEY:
    - "Dumbo l’elefante volante", (1941) (1948)
    - "La leggenda della valle addormentata", (1949) (seconda parte di "Le avventure di Ichabod e Mr. Toad", (1950) doppiata per una trasmissione televisiva)
    - "Cenerentola", (1950) (in seguito ridoppiato con dialoghi e canzoni simili dallo stesso de Leonardis)
    - "Alice nel Paese delle Meraviglie", (1951)
    - "Bongo e i tre avventurieri" (1947) (1952), (parziale ridoppiaggio nel 1992 della del secondo episodio, usato nell'edizione in DVD del film intero, per sostituire le voci di Topolino, Paperino, Pippo e quasi integralmentne anche del Gigante e dell'Arpa magica)
    - "Le avventure di Peter Pan", (1953) (ridoppiato nel 1987 con dialoghi e canzoni simili ma con molte sviste ed errori di trascrizione di tutto il copione italiano d’epoca)
    - "Lilli e il vagabondo", (1955) (ridoppiato nel 1997 con dialoghi e canzoni simili; il doppiaggio originale è stato recuperato a partire dal 2006)
    - "La bella addormentata nel bosco", (1959)
    - "La carica dei cento e uno", (1961) (eccetto la canzone "Kanine Krunchies" che è stata incisa per la riedizione cinematografica del 1995 e da lì in poi sempre usata in home-video: nella versione italiana d'epoca se ne ascoltava solo la musica; a partire dal 1970 il titolo italiano cambia in "La carica dei 101")
    - "La spada nella roccia", (1964)
    - "Cenerentola", (1950) (1967) (ridoppiaggio)
    - "Bambi", (1942) (1968) (ridoppiaggio)
    - "Il libro della giungla", (1968)
    - "Gli Aristogatti", (1971)
    - "Biancaneve e i sette nani", (1937) (1972) (ridoppiaggio)
    - "Fantasia" (1940) (1973) (ridoppiaggio; il film è stato ulteriormente ridoppiato nel 1986 e poi ha avuto un nuovo doppiaggio con dialoghi simili a quelli di de Leonardis per la distribuzione home-video del 2010)
    - "Robin Hood", (1974)
    - "Le avventure di Bianca e Bernie", (1977)
    - "Red & Toby nemiciamici", (1981)

  • SERIE TV, CORTOMETRAGGI E MEDIOMETRAGGI D’ANIMAZIONE DISNEY:
    A partire dal 1947 circa e finendo nel 1983 con “Canto di Natale di Topolino”' (ridoppiato nel 1990 sugli stessi dialoghi di de Leonardis), il Comandante ha adattato in prima persona tutti i Walt Disney Cartoon Classics da 7 minuti, i mediometraggi animati di minutaggio variabile (come “Che strazio nascere uccelli”; “Winny Puh, l’orsetto goloso”; “Troppo vento per Winny Puh”; “Il mio amico Beniamino” e tantissimi altri…) e le tante puntate di molte Serie destinate alla Tv (come “Disneyland”; “La spada di Zorro”…) o pensate per il cinema (“Genti e Paesi”; “La natura e le sue meraviglie”….).

  • LUNGOMETRAGGI DISNEY CON AZIONE DAL VERO (LIVE-ACTION) E IN TECNICA MISTA (ANIMAZIONE-AZIONE):
    - "Robin Hood e i compagni della foresta", (1952)
    - "La spada e la rosa", (1953)
    - "Rob Roy il bandito di Scozia", (1954)
    - "Il deserto che vive" (1954)
    - "20.000 leghe sotto i mari", (1955)
    - "La grande prateria" (1954)
    - "Le avventure di Davy Crockett", (1955)
    - "Il leone africano", (1955)
    - "Davy Crockett e i pirati", (1955)
    - "Il piccolo fuorilegge", (1955)
    - "I rivoltosi di Boston", (1957)
    - "22 spie dell'Unione", (1958)
    - "Perri", (1958)
    - "Zanna gialla", (1958)
    - "La sfida di Zorro", (1959)
    - "Johnny l'indiano bianco", (1959)
    - "L'ultima battaglia del generale Custer", (1958)
    - "Artico selvaggio", (1958)
    - "Geremia, cane e spia", (1959)
    - "La sfida del terzo uomo", (1959)
    - "Il giaguaro della giungla" (1960)
    - "I quattro filibustieri", (1959)
    - "Texas John", (1958) (ridoppiato nel 2016 con dialoghi uguali a quelli di de Leonardis)
    - "Il grande pescatore", (1960)
    - "Toby Tyler", (1960)
    - "Il segreto di Pollyanna", (1960)
    - "La rivincita di Zorro", (1961)
    - "Un professore fra le nuvole", (1961) (film in bianco e nero che nel 1987 è stato colorizzato e ridoppiato)
    - "Robinson nell'isola dei corsari", (1961)
    - "La trappola di ghiaccio", (1961)
    - "Il ritorno di Texas John", (1959) (1962)
    - "Un tipo lunatico", (1962)
    - "Okay Parigi", (1962)
    - "Il cow-boy col velo da sposa", (1961) (1963)
    - "I tre del Texas", (1959) (1963)
    - "I figli del Capitano Grant", (1962) (1963) (versione ridotta)
    - "Un professore a tutto gas", (1962) 1963)
    - "L'ultimo treno da Vienna", (1963) (1964)
    - "Magia d'estate", (1963) (1964)
    - "Il caso del cavallo senza testa", (1963) (1964)
    - "La legge della pistola", (1959) (1964)
    - "L'inafferrabile Primula Nera", (1964)
    - "Giallo a Creta", (1964)
    - "Sam il selvaggio", (1963)
    - "Tigre in agguato", (1964)
    - "I cacciatori del lago d’argento", (1964) (versione ridotta)
    - "Mary Poppins", (1964) (testi italiani delle canzoni: Pertitas-Amurri)
    - "L'incredibile avventura", (1963)
    - "Texas John il giustiziere", (1961) (1966)
    - "FBI operazione gatto", (1965) (1966)
    - "Il comandante Robin Crusoe", (1966)
    - "Il principe di Donegal", (1966) 1967)
    - "4 bassotti per 1 danese", (1966) (1967)
    - "Un maggiordomo nel far west", (1967) (versione ridotta)
    - "I ragazzi di Camp Siddons", (1966) (1968) (versione ridotta)
    - "La leggenda di Lobo", (1962) (1968)
    - "Il fantasma del pirata Barbanera", (1968)
    - "Il più felice dei miliardari", (1967) (versione ridotta)
    - "L'incredibile furto di Mr. Girasole", (1968)
    - "Un maggiolino tutto matto", (1969)
    - "Il cavallo in doppio petto", (1968) (1970)
    - "Boatniks, i marinai della domenica", (1970)
    - "Wyoming terra selvaggia", (1971)
    - "Il computer con le scarpe da tennis", (1969) (1971)
    - "Un papero da 1.000.000 di dollari", (1971)
    - "L'ultimo eroe del west", (1971) (1972)
    - "Bernardo cane ladro e bugiardo", (1972)
    - "Pomi d'ottone e manici di scopa", (1971) (1972)
    - "Spruzza, sparisci e spara", (1972) (1973)
    - "Nanù il figlio della giungla", (1972) (1973)
    - "I racconti dello zio Tom", (1946) (1973) (ridoppiaggio con il nuovo titolo "Fratel Coniglietto, Compare Orso e Comare Volpe ne I Racconti dello Zio Tom": attualmente la versione in uso è il ridoppiaggio di de Leonardis, ma il titolo utilizzato è quello italiano d'epoca)
    - "Il cane rosso" o "Compagni d'avventura", (1962) (1973) (doppiato appositamente per la trasmissione all'interno del programma TV "Disneyland")
    - "Pistaaa.... arriva il gatto delle nevi", (1972) (1974) (ridoppiato negli anni ’90)
    - "Herbie, il maggiolino sempre più matto", (1974)
    - "Dai papà... sei una forza!", (1973) (1975)
    - "L’isola sul tetto del mondo", (1974) (1975)
    - "L'incredibile viaggio verso l'ignoto", (1975) (1976)
    - "La gang della spider rossa", (1976) (1977)
    - "Herbie al rallye di Montecarlo", (1977) (1978)
    - "Quello strano cane... di papà", (1976) (1978)
    - "Il tesoro di Matecumbe", (1978)
    - "Elliott il drago invisibile", (1977) (1978) (versione ridotta)
    - "Il gatto venuto dallo spazio", (1978) (1979)
    - "Tutto accadde un venerdì", (1977) (1979)
    - "Teste calde e tanta fifa", (1978) (1980)
    - "The Black Hole – Il buco nero", (1979) (1980)
    - "Condorman", (1981)
    - "Popeye - Braccio di Ferro", (1980) (1982)
    - "Herbie sbarca in Messico", (1980) (1982)
    - "Il drago del lago di fuoco", (1982)
    - "Tron", (1982) (1983) (insieme al figlio Andrea)
    - "Mai gridare al lupo", (1983) (1984)

  • LUNGOMETRAGGI ED ALTRE PRODUZIONI NON DISNEY:
    Lista pressoché completa, riportata in ordine alfabetico (articoli inclusi):
    - "2001: Odissea nello spazio"
    - "A piedi nudi nel parco"
    - "A qualcuno piace caldo"
    - "Agente 007 - Al servizio segreto di Sua Maestà"
    - "Agente 007 - Dalla Russia con amore"
    - "Agente 007 - La spia che mi amava"
    - "Agente 007 - Licenza di uccidere"
    - "Agente 007 - Missione Goldfinger"
    - "Agente 007 - Si vive solo due volte"
    - "Agente 007 - Thunderball: Operazione tuono"
    - "Agente 007 - Una cascata di diamanti"
    - "Agente 007 - Vivi e lascia morire"
    - "Ai confini della realtà"
    - "Alien"
    - "Alta tensione"
    - "Anche i dottori ce l'hanno"
    - "Andromeda"
    - "Angelica"
    - "Angelica alla corte del re"
    - "Angelica e il sultano"
    - "Angelica l'avventuriera"
    - "Apocalypse Now"
    - "Arancia meccanica"
    - "Arriva Charlie Brown"
    - "Ashanti"
    - "Atmosfera zero"
    - "Barry Lyndon"
    - "Becket e il suo re"
    - "Ben Hur"
    - "Borsalino"
    - "Brainstorm generazione elettronica"
    - "Bronx 41° distretto polizia"
    - "Cabaret"
    - "Cassandra Crossing"
    - "C'era una volta Pollicino"
    - "Che cosa è successo tra mio padre e tua madre?"
    - "Che?"
    - "Chinatown"
    - "Ciao Pussycat"
    - "Citty Citty Bang Bang"
    - "Cognome e nome: Lacombe Lucien"
    - "Comma 22"
    - "Conan il barbaro"
    - "Conflitto finale"
    - "Corrimi dietro... che t'acchiappo"
    - "Daisy Town"
    - "Detective Harper: acqua alla gola"
    - "Dio è con noi"
    - "Domenica, maledetta domenica"
    - "Donne in amore"
    - "Effetto notte"
    - "E la nave va"
    - "Entity"
    - "Esorcista II: L'eretico" (ridoppiato in DVD)
    - "Excalibur"
    - "Exodus"
    - "Fanfan la Tulipe"
    - "Fantomas 70"
    - "Flesh Gordon - andata e ritorno al pianeta Porno" (anche conosciuto come "Flesh Gordon - andata e ritorno al pianeta Korno")
    - "Fragole e sangue"
    - "Frankenstein Junior" (insieme a Mario Maldesi)
    - "Fuga per la vittoria"
    - "Fury" (1978)
    - "Gente comune"
    - "Giochi proibiti"
    - "Girlfriends"
    - "Giù la testa" (versione italiana scritta insieme a Carlo Tritto)
    - "Gli ultimi fuochi"
    - "Greystoke - La leggenda di Tarzan, il signore delle scimmie"
    - "Guerre stellari" (insieme a Mario Maldesi)
    - "Hair"
    - "I dieci giorni che sconvolsero il mondo"
    - "I guerrieri"
    - "I magnifici sette"
    - "I magnifici sette cavalcano ancora"
    - "I senza nome"
    - "I soldi degli altri"
    - "Il braccio violento della legge"
    - "Il film pirata"
    - "Il fratello più furbo di Sherlock Holmes"
    - "Il giorno della locusta"
    - "Il giro del mondo in 80 giorni" (1956)
    - "Il giudice e il suo boia"
    - "Il grande dittatore" (ridoppiaggio del 1972)
    - "Il grande Gatsby" (1974)
    - "Il grande giuoco"
    - "Il mago di Oz" (primo doppiaggio del 1949 con canzoni interamente in italiano salvo "Over The Rainbow"; ridoppiato nel 1980 per la trasmissione Rai con dialoghi molto simili a quelli di de Leonardis ma con canzoni in inglese, infine ulteriormente ridoppiato per le edizioni home video nel 1985 con dialoghi quasi del tutto diversi e canzoni in inglese)
    - "Il maratoneta"
    - "Il mio uomo è un selvaggio"
    - "Il mondo dei robot"
    - "Il padrino" (ridoppiato nel 2007 per la riedizione in DVD e Blu-Ray che presenta entrambe le versioni italiane)
    - "Il paradiso può attendere"
    - "Il presagio"
    - "Il principe della città"
    - "Il professionista"
    - "Il ragazzo selvaggio"
    - "Il re degli zingari"
    - "Il re dei giardini di Marvin"
    - "Il ritorno dello Jedi" (insieme a Mario Maldesi)
    - "Il tesoro dell'Africa" (ridoppiato dalla Rai nel 1975)
    - "Il vendicatore di Corbillères"
    - "Il violinista sul tetto"
    - "In cerca di Mr. Goodbar"
    - "Incontri ravvicinati del terzo tipo" (ridoppiato nel 1997)
    - "Irma la dolce"
    - "Jesus Christ Superstar"
    - "Jules e Jim"
    - "La battaglia di Midway"
    - "La collera di Dio"
    - "La figlia di Ryan"
    - "La guerra dei bottoni"
    - "La maledizione di Damien"
    - "La meravigliosa, stupenda storia di Carlotta e del porcellino Wilbur" (testi italiani delle canzoni: Pertitas-Vecchioni)
    - "La noia"
    - "La Pantera Rosa" (1963)
    - "La più grande storia mai raccontata"
    - "La regina d'Africa"
    - "La scarpetta e la rosa"
    - "La scelta di Sophie"
    - "La strana coppia"
    - "La vita davanti a sé"
    - "L'altra faccia dell'amore"
    - "L'altra faccia di mezzanotte"
    - "L'americano"
    - "L'anticristo"
    - "L'armata degli eroi"
    - "L'australiano"
    - "L'avventura del Poseidon"
    - "Le folli avventure di Rabbi Jacob"
    - "Lenny"
    - "L'esorcista"
    - "Le vacanze di Monsieur Hulot"
    - "L'impero colpisce ancora" (insieme a Mario Maldesi)
    - "L'inferno di cristallo" (oggi ridoppiato)
    - "Lo spaccone"
    - "Lo spaventapasseri"
    - "Lolita" (1962)
    - "Luci della ribalta"
    - "Lucky Luke"
    - "L'ultima follia di Mel Brooks"
    - "L'ultima onda"
    - "L'uomo del banco dei pegni"
    - "L'uomo della Mancha"
    - "L'uomo di marmo"
    - "Ma che sei tutta matta?"
    - "Ma papà ti manda sola?"
    - "Magic - Magia"
    - "Marat/Sade"
    - "Marco Polo" (sceneggiato TV)
    - "Maria's Lovers"
    - "Messia selvaggio"
    - "Mezzogiorno e mezzo di fuoco"
    - "Missouri"
    - "Monsieur Hulot nel caos del traffico"
    - "Monty Python - Il senso della vita" (ridoppiato nel 2004 per l'edizione in DVD con dialoghi simili)
    - "Nashville" (sottotitoli)
    - "Nina" (1976)
    - "Norma Rae"
    - "Ore disperate" (1955)
    - "Pandora" (1951, oggi ridoppiato)
    - "Paper Moon"
    - "Papillon"
    - "Parigi brucia?"
    - "Pat Garret e Billy the Kid"
    - "Per favore non mordermi sul collo" (parzialmente ridoppiato in DVD)
    - "Pretty Baby"
    - "Punto zero"
    - "Qualcuno volò sul nido del cuculo"
    - "Quarto potere"
    - "Quell'estate del '42"
    - "Questa terra è la mia terra"
    - "Questo pazzo pazzo pazzo pazzo mondo"
    - "Quinto potere"
    - "Reds"
    - "Rosemary's Baby"
    - "Sacco e Vanzetti" (1971)
    - "Scontro di titani"
    - "Senza movente"
    - "Serata d'onore"
    - "Sette giorni a maggio"
    - "Shampoo"
    - "Silkwood"
    - "Sindrome cinese"
    - "Solaris" (1972)
    - "Soldato Giulia agli ordini"
    - "Spartacus"
    - "Star Trek: Il film"
    - "Stati di allucinazione"
    - "Sul lago dorato"
    - "Superman" (ridoppiato nel 2003 per l’inedita versione estesa; la riedizione in DVD e Blu-Ray del 2011 presenta entrambe le versioni italiane: cinematografica con doppiaggio storico, estesa con ridoppiaggio)
    - "Superman II"
    - "Sweet Charity - Una ragazza che voleva essere amata" (ridoppiato in DVD)
    - "Tess"
    - "Tom Jones"
    - "Tora! Tora! Tora!"
    - "Torna a casa Snoopy" (o “Snoopy cane contestatore”; testi italiani delle canzoni: Pertitas-Tortorella)
    - "Tornando a casa"
    - "Tre uomini in fuga"
    - "Triplo eco"
    - "Tutti gli uomini del presidente"
    - "Tutti gli uomini del re" (1949)
    - "Un attimo una vita"
    - "Un pomeriggio di un giorno da cani"
    - "Un tenero tramonto"
    - "Un tranquillo week end di paura"
    - "Un uomo da marciapiede"
    - "Un uomo e una donna"
    - "Una giornata spesa bene"
    - "Una piccola storia d'amore"
    - "Unico indizio una sciarpa gialla"
    - "Un'orchidea rosso sangue"
    - "Uomini veri"
    - "Via col vento" (ridoppiaggio del 1977 oggi non più in uso a favore dell’originale)
    - "Vip - Mio fratello superuomo"
    - "Vivere per vivere"
    - "Wargames - Giochi di guerra"
    - "West Side Story"
    - "Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato" (presumibilmente; dialoghi e canzoni; ridoppiato per la TV negli anni '80 con canzoni in inglese)
    - "Yentl"
    - "Zabriskie Point"
    - "Zanna bianca alla riscossa"
    - "Zardoz"
    - "Zio Vanja" (1971)
    - "Zoras il ribelle"

CINEMA - sceneggiatore
  • 1956: “I pinguini ci guardano” (regia di Guido Leoni)

  • 1975: “Assassinio sul ponte” (regia di Maximilian Schell)


Biografia
dal sito delle Disney Legends, carica di cui de Leonardis è stato omaggiato nel 1997 - traduzione italiana di Francesco C.
Roberto de Leonardis, cresciuto in Italia, acquisì un’ottima conoscenza dell’inglese americano colloquiale durante i due anni in cui fu detenuto in un campo di prigionia giapponese il quale si dà il caso fosse pieno di soldati statunitensi. Questa conoscenza gli fu molto utile quando la guerra terminò.
Nel 1947, Roberto fu ingaggiato dalla Disney per tradurre i suoi film, inclusi "Bambi," "Dumbo," "Pinocchio," ed altri, e doppiarli così che il pubblico italiano potesse apprezzarli. Come ha ricordato Roy E. Disney, "Roberto era un buon amico dell’azienda Disney. Grazie al suo ottimo inglese, tradusse i film dei nostri Studios con gran cura e precisione e di conseguenza aiutò la Disney a diventare parte integrante del panorama dell’intrattenimento italiano."
Nato a Napoli il 14 febbraio 1913, il padre di Roberto era ammiraglio nella Marina italiana, e il giovane Roberto ne seguì i passi frequentando l’Accademia Militare di Livorno nella quale ottenne il titolo di ufficiale. In qualità di capitano, Roberto svolse funzioni di ufficiale comandante su una nave italiana del re Vittorio Emanuele III (1900-1946). Quando si trovò di fronte ai giapponesi, dopo l’arresa dell’Italia agli Alleati l’8 settembre 1943, Roberto affondò deliberatamente la nave nel Fiume Azzurro in Cina. Di conseguenza, fu fatto prigioniero e trattenuto finché le truppe americane non lo liberarono nel 1945. Roberto fece ritorno in Italia dopo la guerra e con la sua capacità appena acquisita di parlare l’inglese iniziò a lavorare nell’industria cinematografica traducendo film americani nella sua lingua materna.
Poi, nel 1949, come membro dell’associazione dei produttori italiani di cortometraggi, Roberto creò la Filmeco, una casa di produzione che girò circa 50 documentari, incluso un episodio della serie etnografica disneyana "Genti e paesi", dal titolo "Sardegna antica," nel 1956. Due anni dopo, fondò una propria ditta di doppiaggio, la Royfilm, che tradusse in italiano tutti i film Disney, insieme a pellicole prodotte da altri importanti Studios americani tra cui la Metro-Goldwyn-Mayer, la Paramount e la Universal. La Royfilm, ubicata a Roma, continua a tradurre in italiano le produzioni Disney per la televisione ed è gestita dal figlio di Roberto, Roy.
Nel 1961 gli fu offerto di lavorare come produttore esecutivo del film in Circarama "Italia '61." Questa pellicola a 360 gradi, che presenta un giro dell’Italia con viste spettacolari del porto di Genova e del Monte Vesuvio, fu preparata per l’esposizione internazione “Italia '61” di Torino. Considerata a quei tempi una tecnologia all’avanguardia, il film fu girato con una speciale cinepresa inventata dai tecnici Imagineering della Disney.
Roberto de Leonardis morì il 21 settembre 1984 a Roma.

AntonioGenna.net presenta IL MONDO DEI DOPPIATORI © 2001 e anni successivi Antonio Genna
E' consigliata una risoluzione 1024 x 768 con Microsoft Internet Explorer versione 5 o superiore
E' vietato inserire in altre pagine il materiale presente in questo sito senza esplicita autorizzazione!
Per la realizzazione di questa pagina si ringraziano Nunziante Valoroso, il figlio Roy de Leonardis, la Royfilm srl, Marco Volpe e Francesco C.


Torna all'indice dei doppiatori

Torna alla home page del sito