Il mondo dei doppiatori - Zona Cinema

"Mulan"

Copertina originale del DVD del film


PERSONAGGI

DOPPIATORI ORIGINALI

DOPPIATORI ITALIANI

FA MULAN Ming-Na (voce)
Lea Salonga (canto)
LAURA LENGHI (voce)
MARIANNA CATALDI
(canto)
FA ZHOU Soon-Tek Ou LUCIANO MELANI
CAP. LI SHANG B.D. Wong (voce)
Donny Osmond (canto)
FRANCESCO PRANDO (voce)
SILVIO POZZOLI
(canto)
FA LI Freda Foh Shen MELINA MARTELLO
MUSHU Eddie Murphy ENRICO PAPI
YAO Harvey Fierstein ENNIO COLTORTI (voce)
VITTORIO MATTEUCCI (canto)
CHIEN-PO Jerry Tondo VINCENZO MOLLICA (voce)
GIGI GIANNOLA (canto)
FA LING Gedde Watanabe (voce)
Lea Salonga (canto)
FABRIZIO APOLLONI (voce)
VERIS GIANNETTI (canto)
SHAN-YU Miguel Ferrer MASSIMO CORVO
GENERALE LI James Shigeta STEFANO DE SANDO
CHIN-FU James Hong ARMANDO BANDINI
NONNA FA June Foray (voce)
Marni Nizon (canto)
LINA WERTMULLER (voce)
CRISTINA DORI (canto)
IMPERATORE Pat Morita CARLO BACCARINI
PRIMO ANTENATO George Takei RENATO CORTESI
MEZZANA Miriam Margolyes FRANCA LUMACHI

ALCUNE NOTE SUL FILM

RECENSIONE
tratta dal sito web "Tempi Moderni"

Mulan, femminista ante litteram nella Cina imperialista, rifiuta categoricamente le rigide regole comportamentali dettate dalla tradizione, portando il disonore nella sua famiglia. L'anziano e malandato padre della ragazza viene improvvisamente richiamato alle armi dall'Imperatore, per contrastare l'invasione degli Unni. La giovane Mulan, non potendo permettere che il vecchio genitore affronti con le sue poche forze la battaglia, ruba l'armatura e le armi del padre e, tagliatasi i capelli, si finge uomo per arruolarsi in sua vece.
Film coraggioso e difficile, capace di affrontare temi come il femminismo ma anche, e non sembri una forzatura, quello dell'omosessualità, "Mulan" ridefinisce gli standard Disney portandoli ad un livello di eccellenza pari solo a quello dei suoi classici più celebri. L'animazione, che potremmo definire mozzafiato, utilizza la computer grafica e le tecniche tradizionali, riuscendo a fonderle in un insieme armonico che ha pochi precedenti. Ottima anche la scelta dei personaggi, dall'ostinata Mulan, al vecchio padre, con i tradizionali animali senzienti (in questo caso un draghetto, un grillo e un cavallo) che arricchiscono la già famosa ed apprezzata galleria Disney. Il cattivo di turno, Shan-Yu, capo dell'esercito Unno, è ricco di suggestioni gotiche e si candida come una delle nemesi più malvagie e genuinamente terrorizzanti nella storia dell'animazione per bambini.
Peccato per qualche suggestione postmoderna di troppo, che va ad intaccare la compattezza di una sceneggiatura altrimenti perfetta. Piccole cose, d'accordo, ma, citando il saggio Imperatore del film "a volte un chicco di riso può fare la differenza tra la vittoria e la sconfitta".


Realizzazione 2002/04 Antonio Genna

AntonioGenna.net presenta IL MONDO DEI DOPPIATORI © 2001/03 Antonio Genna
E' consigliata una risoluzione 1024 x 768 con Microsoft Internet Explorer versione 5 o superiore
E' vietato inserire in altre pagine il materiale presente in questo sito senza autorizzazione!


Torna alla home page di Zona Cinema