Aggiunte, modifiche da fare a questa pagina? Segnalatelo!

Realizzazione Antonio Genna

Il mondo dei doppiatori
La pagina di CORRADO PANI
Foto di Corrado Pani


File audio: la voce di Corrado Pani nel film "Una pura formalità", in cui doppia Gerard Depardieu.

Nato a Roma il 4 marzo 1936 ed ivi deceduto il 2 marzo 2005.
Debutta ai microfoni di Radio Vaticana interpretando il ruolo di Gesù bambino. Esordisce nel cinema nel 1953, per poi passare a teatro in ruoli da comprimario. Fondamentale per la sua carriera sarà l'incontro col regista Luchino Visconti che formerà artisticamente il giovane attore con testi di Miller e Frings.
E' stato per anni legato sentimentalmente alla cantante Mina, da cui ha avuto il figlio Massimiliano.


Alcuni attori e personaggi doppiati:
FILM CINEMA
  • Vic Morrow in "Uomini in guerra", "La legge del capestro", "Il seme della violenza"

  • Dean Stockwell in "Kim" (Kim), "Il giardino segreto" (Colin Craven)

  • Bobby Driscoll in "Duello di spie", "La finestra socchiusa"

  • Helmut Berger in "La belva col mitra" (Nanni Vitali)

  • Robert Arthur in "Femmina contesa"

  • Richard Beymer in "Stazione Termini"

  • Dickie Jones in "Partita d'azzardo" (Eli Whitney Claggett)

  • Eliot Feld in "West Side Story" (Baby John)

  • Joey Walsh in "Il favoloso Andersen" (Peter)

  • Tommy Ivo in "L'oro maledetto"

  • Rod Taylor in "Mondo senza fine"

  • Earl Holliman in "Il gigante" ("Bob" Dace)

  • Tom Lowell in "F.B.I. Operazione gatto" (Canoa Henderson)

  • Bobby Van in "Baciami, Kate!"

  • Gerard Depardieu in "Una pura formalità"

  • Niall O'Brien in "La leggenda del pianista sull'oceano" (Capo del porto)

  • Fabio Testi in "Addio fratello crudele", "L'eredità Ferramonti" (Mario Ferramonti)

  • Tomas Milian in "Boccaccio '70 - Il lavoro" (Conte Ottavio)

  • Terence Hill (Mario Girotti) in "Vacanze col gangster" - il suo primo doppiaggio

FILM D'ANIMAZIONE (CINEMA E HOME-VIDEO)
  • "Le avventure di Peter Pan" (Voce di Peter Pan, ediz. 1953)



Altre attività:
CINEMA
  • Film: "Il microfono è vostro" (1951), di Giuseppe Bennati

  • Film: "Il viale della speranza" (1953)

  • Film: "A sud niente di nuovo" (1956)

  • Film: "Terrore sulla città (1957)

  • Film: "Città di notte" (1956), nel ruolo di Paolo

  • Film: "Le notti bianche" (1957)

  • Film: "I dritti" (1957)

  • Film: "A sud niente di nuovo" (1957), nel ruolo di Dick

  • Film: "Erode il grande" (1958)

  • Film: "Guardatele ma non toccatele" (1959), nel ruolo di Claudio

  • Film: "I genitori in blue jeans" (1959), nel ruolo di Giorgino

  • Film: "I piaceri del sabato notte" (1960)

  • Film: "Sotto dieci bandiere" (1960)

  • Film: "Via Margutta" (1960)

  • Film: "Il sepolcro dei re" (1960), nel ruolo di Nemorat

  • Film: "Rocco e i suoi fratelli" (1960), nel ruolo di Ivo

  • Film: "Il peccato degli anni verdi" (1960), nel ruolo di Augusto d'Aquino

  • Film: "La ragazza con la valigia" (1961), nel ruolo di Marcello Mainardi

  • Film: "Un giorno da leoni" (1961), nel ruolo di Mortati

  • Film: "Le vergini di Roma" (1961)

  • Film: "Whisky a mezzogiorno" (1962)

  • Film: "Una regina per Cesare" (1962), nel ruolo di Ptolemaeos

  • Film: "La monaca di Monza" (1962)

  • Film: "Bora Bora" (1968), nel ruolo di Roberto

  • Film: "Interrabang" (1969)

  • Film: "¡Mátalo!" (1971)

  • Film: "Gli ordini sono ordini" (1972)

  • Film: "Testa in giù, gambe in aria" (1972), nel ruolo di Andrea

  • Film: "La notte dell'ultimo giorno" (1973)

  • Film: "Ancora una volta prima di lasciarci" (1973)

  • Film: "Anna, quel particolare piacere" (1973)

  • Film: "La minorenne" (1974)

  • Film: "Fatti di gente perbene" (1974), nel ruolo di Pio Naldi

  • Film: "Quella età maliziosa" (1975)

  • Film: "Labbra di lurido blu" (1975), nel ruolo di Marco Alessi

  • Film: "La città gioca d’azzardo" (1975), nel ruolo di Corrado

  • Film: "Il gatto dagli occhi di giada" (1977), nel ruolo di Lukas

  • Film: "Dove volano i corvi d'argento" (1977)

  • Film: "Francesca è mia" (1986)

  • Film: "O' Re" (1989), nel ruolo del gen. Coviello

  • Film: "Pinocchio" (2002), nel ruolo del giudice

TEATRO
  • Ha lavorato a lungo al Piccolo Teatro di Milano e al Teatro Stabile di Torino in un repertorio per lo più classico (Miller, Goldoni, Shakespeare, Brecht). Fra i numerosi spettacoli a cui prese parte ricordiamo:

    • "Thè e simpatia" (1955), di Maxwell Anderson, diretto da Luigi Squarzina, con Olga Villi, Aroldo Tieri e Ivo Garrani

    • "Uno sguardo dal ponte" (1958), di Arthur Miller, di Luchino Visconti, con Paolo Stoppa, Rina Morelli e Ilaria Occhini

    • "Veglia la mia casa, Angelo" (1958), di Ketty Frings dal romanzo di Thomas Wolfe, diretto da Luchino Visconti, con Lilla Brignone, Annibale Ninchi ed Elvira Cortese

    • "La buona moglie" (1963), di Carlo Goldoni, diretto da Luca Ronconi, con Ilaria Occhini, Carla Gravina e Gian Maria Volonté

    • "Le baruffe chiozzotte" (1964/65), di Carlo Goldoni, diretto da Giorgio Strehler, con Lina Volonghi, Carla Gravina e Tino Scotti

    • "Il gioco dei potenti" (1964/65), da "Enrico VI" di William Shakespeare, diretto da Giorgio Strehler, con Franco Graziosi, Renato De Carmine e Valentina Cortese, nel ruolo di Riccardo, figlio del Duca di York

    • "Puntila e il suo servo Matti" (1970), di Bertolt Brecht, diretto da Aldo Trionfo, con Tino Buazzelli

    • "L'idealista" (1976/77), di Fulvio Tomizza, diretto da Francesco Macedonio, con Leda Negroni e Daniele Griggio

    • "Venezia salvata" (1982), di Thomas Otway, diretto da Gianfranco De Bosio, con Lorena Crepaldi

    • "L'avventuriero e la cantante" (1986/87), di Hugo von Hofmannsthal, diretto da Giancarlo Cobelli, con Ottavia Piccolo

    • "Giulio Cesare" (1986/87 e 1987/88), di William Shakespeare, diretto da Krzysztof Zanussi, con Aldo Reggiani, Massimo Foschi e Mila Vannucci

    • "Il sogno di Byron" (1988/89), di George Gordon Byron, diretto da Luigi Squarzina

    • "Il Vittoriale degli italiani" (1990/91), commedia con musica di Tullio Kezich, diretto da Mario Missiroli, con Nestor Garay e Caterina Vertova

    • "La fionda" (1991/92), di Nikolaj Koljada, diretto da Norman Viktjuk

    • "Chi ha paura di Virginia Woolf" (1992/93), di Edward Albee, diretto da Franco Però, con Marina Malfatti

    • "Don Giovanni e il suo servo" (1996/97), di Rocco Familiari, diretto da Augusto Zucchi, con Augusto Zucchi

    • "Il gabbiano" (1998/99 e 1999/2000), di Anton Cechov, diretto da Maurizio Scaparro, con Valeria Moriconi, nel ruolo di Trigorin

    • "Un equilibrio delicato" (2000/01), di Edward Albee, diretto da Mario Missiroli, con Valeria Moriconi, Milena Vukotic e Pino Colizzi, nel ruolo di Tobia

    • "L'amica delle mogli" (2002/03), di Luigi Pirandello, diretto da Gigi Dall'Aglio, con Marina Malfatti, Dino Spinella e Bruna Rossi, nel ruolo di Venzi

    • "Visiting Mr. Green" (2004/05)

TELEVISIONE
  • Sceneggiato: "Il dottor Antonio" (Rai, 1954), di Alberto Casella, con Cristina Fanton, Luciano Alberici e Stefano Sibaldi

  • Sceneggiato: "L’isola del tesoro" (Rai, 1959), di Anton Giulio Majano, con Alvaro Piccardi, Roldano Lupi e Ivo Garrani

  • Sceneggiato: "Vita col padre e con la madre" (Rai, 1960), di Daniele D'Anza, con Paolo Stoppa, Rina Morelli ed Elisa Cegani

  • Sceneggiato: "Il caso Maurizius" (Rai, 1961), di Anton Giulio Majano, con Mario Feliciani, Virna Lisi e Lauro Gazzolo, nel ruolo del figlio del magistrato

  • Sceneggiato: "Graziella" (Rai, 1961), di Mario Ferrero, con Ilaria Occhini, Luca Ronconi e Fosco Giacchetti, nel ruolo di Alphonse

  • Sceneggiato: "Il mulino del Po" (Rai, 1963), di Sandro Bolchi, con Raf Vallone, Giulia Lazzarini e Gastone Moschin

  • Sceneggiato: "Questa sera parla Mark Twain" (Rai, 1965), di Daniele D'Anza, con Paolo Stoppa, Rina Morelli e Ave Ninchi

  • Sceneggiato: "I fratelli Karamazov" (Rai, 1969), di Sandro Bolchi, con Lea Massari, Salvo Randone e Umberto Orsini, nel ruolo di Dmitri Karamazov

  • Sceneggiato: "Come un uragano" (Rai, 1971), di Silverio Blasi, con Alberto Lupo, Delia Boccardo e Renzo Montagnani

  • Sceneggiato: "Bel Ami" (Raidue, 1979), di Sandro Bolchi, con Martine Brochard, Arnoldo Foà e Caterina Boratto, nel ruolo di George Duroy, soprannominato Bel Ami

  • Prosa: "Girotondo" (Raidue, 1985), di Ezio Muzii, con Lina Sastri, Sergio Castellitto e Valeria Moriconi

  • Prosa: "Venezia salvata" (Raiuno, 1986), di Gianfranco De Bosio

  • Sceneggiato: "Una burla riuscita (RaiUno, 1987), di Egisto Marcucci

  • Varietà: "Finalmente venerdì" (Canale 5, 1989), di Davide Rampello, con Johnny Dorelli, Gloria Guida e Heather Parisi

  • Sceneggiato: "Avvocati" (Canale 5, 1997), nel ruolo di Manni

  • Sceneggiato: "Un caso di coscienza" (RaiDue, 2003), nel ruolo di Mattei (episodio "Blackout")


AntonioGenna.net presenta IL MONDO DEI DOPPIATORI © 2001 e anni successivi Antonio Genna
E' consigliata una risoluzione 1024 x 768 con Microsoft Internet Explorer versione 5 o superiore
E' vietato inserire in altre pagine il materiale presente in questo sito senza esplicita autorizzazione!


Torna all'indice dei doppiatori

Torna alla home page del sito