Aggiunte, modifiche da fare a questa pagina? Segnalatelo!

Realizzazione Antonio Genna

Il mondo dei doppiatori
La pagina di ANDREINA PAGNANI
Foto di Andreina Pagnani
(per l'immagine grazie ad Andrea)


File audio: la voce di Andreina Pagnani dal film "Viale del tramonto", in cui doppia Gloria Swanson.

Nata a Roma il 24 novembre 1906, morta a Roma il 22 novembre 1981. E' stata legata sentimentalmente per nove anni ad Alberto Sordi.
Vero nome: Andreina Gentili.
Grazie alla sua dizione morbida e fluida divenne la doppiatrice di grandi dive del cinema come Bette Davis e Marlene Dietrich.


Alcuni attori e personaggi doppiati:
FILM CINEMA
  • Marlene Dietrich in "Angelo" (Maria Barker), "L'infernale Quinlan" (Tanya), "Testimone d'accusa" (Christine Helm Vole), "L’ammaliatrice", "Amore di zingara / Passione di zingara", "Venere bionda", "Fulminati", "Il giardino di Allah/Il giardino dell'oblio/Anime del deserto",  "Scandalo internazionale"

  • Bette Davis in "L'amica" (Katherine "Kit" Marlowe), "Il conquistatore del Messico", "Il conte di Essex", "La figlia del vento", "Il grande amore", "Ombre malesi", "Il prezzo dell'inganno", "Il signore resta a pranzo", "Paradiso proibito"

  • Ginger Rogers in "L’amante sconosciuto", "Cappello a cilindro", "Il magnifico scherzo"

  • Norma Shearer in "Romeo e Giulietta" (Giulietta, ediz. 1936), "Incontro senza domani", "Donne"

  • Ava Gardner in "I gangsters", "Singapore"

  • Angela Lansbury in "Il buio in cima alle scale" (Mavis Pruitt), "La vita privata di Henry Orient" (Isabel Boyd)

  • Ann Dvorak in "Fiamme a San Francisco/Fiamme alla costa dei barbari", "Mascherata in Messico"

  • Eva Marie Saint in "Fronte del porto" (Edie Doyle), "Quel certo non so che" (1956) (Dunreath Henry)

  • Olivia De Havilland in "Se non ci fossimo noi donne", "La porta d'oro"

  • Capucine in "Estasi", "Ciao, Pussycat" (Renee Lefebvre)

  • Simone Signoret in "Chiamata per il morto" (Elsa Fennan), "La nave dei folli" (Contessa)

  • Dorothy McGuire in "Tre soldi nella fontana", "La mia terra" (Martha Fairon)

  • Katharine Hepburn in "La regina d'Africa" (Rose Sayer), "Improvvisamente l'estate scorsa"

  • Greta Garbo in "Ninotchka" (Ninotchka), "Non tradirmi con me"

  • Claudette Colbert in "California Express", "Conta solo l'avvenire"

  • Lana Turner in "Lo specchio della vita", "I peccatori di Peyton"

  • Eleanor Parker in "Tutti insieme appassionatamente" (Baronessa Elsa Schraeder), "Furia bianca" (Joanna Leiningen)

  • Geraldine Fitzgerald in "Idolo cinese", "Amarti è la mia dannazione"

  • Merle Oberon in "Desiree", "L’eterna armonia"

  • Gloria Swanson in "Viale del tramonto" (Norma Desmond)

  • June Allyson in "Due ragazze e un marinaio"

  • Mary Astor in "Ritrovarsi" (Principessa Centimillia)

  • Melina Mercouri in "Mai di domenica" (Ilya)

  • Tallulah Bankhead in "Prigionieri dell'oceano"

  • Anne Baxter in "Il filo del rasoio"

  • Shirley Booth in "La tua pelle brucia"

  • Hazel Brooks in "Anima e corpo"

  • Cyd Charisse in "Il capitano dei mari del sud"

  • Hazel Court in "Sepolto vivo" (Emily Gault)

  • Bella Darvi in Sinuhe l'egiziano"

  • Rhonda Fleming in "Arriva Jesse James" (Cora Lee Collins)

  • Suzanne Flon in "Moulin Rouge"

  • Gloria Grahame in "La bestia umana"

  • Joan Greenwood in "Tom Jones" (Lady Bellaston)

  • Dorothy Hart in "La città nuda"

  • June Havoc in "Ultimatum a Chicago"

  • Helen Hayes in "L’amore più grande"

  • Miriam Hopkins in "L’ereditiera"

  • Deborah Kerr in "Buongiorno tristezza!"

  • Hedy Lamarr in "L’animale femmina"

  • Viveca Lindfors in "Il re dei re"

  • Ida Lupino in "Disperato amore"

  • Maria Montez in "Alì Babà e i 40 ladroni"

  • Ona Munson in "I misteri di Shanghai"

  • Neff Hildegarde in "Le nevi del Kilimangiaro"

  • Barbara O'Neil in "Dietro la porta chiusa" (Miss Robey)

  • Geraldine Page in "La dolce ala della giovinezza"

  • Katina Paxinou in "Il lutto si addice ad Elettra"

  • Jean Peters in "La giostra umana"

  • Ruth Roman in "Tanganika"

  • Jessie Royce Landis in "L’impareggiabile Godfrey"

  • Lizabeth Scott in "Le vie della città"

  • Martha Scott in "Sayonara"

  • Dinah Shore in "Così vinsi la guerra"

  • Kim Stanley in "La divina"

  • Barbara Stanwyck in "Il terrore corre sul filo"

  • Rose Stradner in "L’ultimo gangster"

  • Ludmilla Tcherina in "Il re dei barbari"

  • Claire Trevor in "Come uccidere vostra moglie" (Edna Lampson)

  • Arleen Whelan in "Il sole splende alto"

  • Esther Williams in "Vento di passioni" (1958) (Laura)

  • Loretta Young in "La ribelle del west"

  • Arletty in "Amanti perduti" (Garance)

  • Emmanuelle Riva in "Hiroshima mon amour" (Lei)

  • Mireille Balin in "L'assedio dell'Alcazar" (Carmen Herrero)

  • Erzsi Simor in "La vita torna"

  • Julia Caba Alba in "Il marito"

  • Junie Astor in "Il carnevale di Venezia"

  • Barbara Costanova "La città dolente" (Silvana)

  • Enrica Dyrell in "Chi è senza peccato..." (Laura Morresi)

  • Liliana Laine in "Il Passatore" (Contessa Isolina Ghilardi)

  • Yvonne De Carlo in "Doppio gioco", "La vergine di Tripoli" (Francesca)

  • Dorian Gray in "Totò, Peppino e la... malafemmina" (Marisa Florian)

  • Lucia Bosè in "La signora senza camelie" (Clara Manni)

  • Gina Lollobrigida in "Campane a martello" (Agostina Bortolozzi)

  • Isa Miranda in "Arrivano i dollari!"

  • Rita Gam in "Annibale" (Silvia)

  • Gianna Maria Canale in "Le fatiche di Ercole" (Antea, regina Amazzoni)

  • Rosalia Maggio in "Desiderio 'e sole" (Zia Clara)

  • Lilia Landi in "Lo sceicco bianco" (Felga)

  • Letizia Bonini in "Il fornaretto di Venezia"

  • Elisa Cegani in "La nemica"

  • Voce narrante in "Breve incontro"



Altre attività:
CINEMA
  • Film: "Mese mariano" (1929)

  • Film: "Patatrac" (1931)

  • Film: "Acqua cheta" (1933)

  • Film: "Il Presidente della Ba.Ce.Cre.Mi." (1933)

  • Film: "La maestrina" (1933)

  • Film: "Il serpente a sonagli" (1935)

  • Film: "Apparizione" (1943)

  • Film: "I Miserabili" (1947)

  • Film: "Il padrone sono me..." (1955)

  • Film: "Io, Caterina" (1956)

  • Film: "I piaceri del sabato notte" (1960)

  • Film: "Le pillole di Ercole" (1960)

  • Film: "Il Giudizio Universale" (1961)

  • Film: "Gli attendenti" (1961)

  • Film: "Il comandante" (1963)

  • Film: "I due vigili" (1967)

TEATRO
  • Dopo aver vinto in modo strepitoso il Concorso Filodrammatico di Bologna nel 1928, ad Andreina Pagnani venne offerto immediatamente il ruolo di prima attrice in una compagnia di professionisti a Milano.
    Nel 1938-39, con la compagnia del Teatro Eliseo, accanto a Gino Cervi, Carlo Ninchi, Paolo Stoppa e Carlo Ninchi, ottenne un enorme successo di pubblico, costantemente riconfermato in tutta la sua lunga e fortunatissima carriera. Attrice versatile e carismatica, fu eccellente interprete di numerosi spettacoli teatrali:

    • "Famiglia reale", di Kaufman e Ferber

    • "Mistero di Santa Uliva" (1933), per la regia di Copeau

    • "Il mercante di Venezia", per la regia di Reinhardt

    • "I giganti della montagna" (1937), di Luigi Pirandello, nel ruolo della Contessa Ilse

    • "Il viaggio" (1938), di Bernstein, con Renato Cialente

    • "La dodicesima notte" (1938), di William Shakespeare diretto da Pietro Sharoff, con Gino Cervi, Andreina Pagnani e Paolo Stoppa

    • "Giorni felici" (1938), con Gino Cervi, Paolo Stoppa e Rina Morelli

    • "Le allegre comari di Windsor" (1939), di William Shakespeare, con Gino Cervi, Paolo Stoppa e Rina Morelli

    • "Quartetto pazzo" (1944), di Johnson, con Gino Cervi, Paolo Stoppa e Rina Morelli

    • "Parenti terribili" (1945), di Jean Cocteau, diretto da Luchino Visconti, con Gino Cervi, Lola Braccini e Rina Morelli, nel ruolo di Yvonne

    • "Il candeliere", di De Musset e “La carrozza del SS. Sacramento", atto unico di Prospero Merimee, presentati in un’unica serata (1945), diretti da Orazio Costa, con Giorgio De Lullo

    • "Lo sbaglio di essere vivo" (1945) di Aldo De Benedetti, con Vittorio De Sica, Isa Miranda e Gino Cervi

    • "Strano interludio" (1946), di Eugène O’Neill, diretto da Ettore Giannini, con Carlo Ninchi, Valentina Cortese e Rossano Brazzi

    • "Lettera d’amore" (1949), di Gherardo Gherardi, diretto da Guido Salvini, con Carlo Ninchi

    • "Quel signore che venne a pranzo" (1949), di G. S. Kaufman e M. Hart, diretto da Alessandro Brissoni, con Gino Cervi, Anna Proclemer e Fulvia Mammi

    • "Harvey" (1950), di Chase, con Gino Cervi

    • "Il profondo mare azzurro" (1953), di Terence Rattigan

    • "La padrona del raggio di luna" (1956), commedia musicale di Garinei e Giovannini, con Ernesto Calindri, Lauretta Masiero e Robert Alda

    • "La professione della signora Warren" (1956) di G. B. Shaw, con Olga Villi e Arnoldo Foà

    • "Il giardino dei ciliegi" (1961), di Anton P. Cechov, diretto da Mario Ferrero, con Giuliana Lojodice, Filippo Scelzo e Carlo Hintermann

    • "Due più due fa quattro" (1968), di Lina Wertmuller, diretto da Franco Zeffirelli, con Giancarlo Giannini e Anna Maria Guarnieri

    • "Ogni mercoledì", con Gino Cervi

TELEVISIONE
  • Sceneggiato: "Le inchieste del commissario Maigret" (Rai, 1964/72), con Gino Cervi, nel ruolo della signora Maigret


AntonioGenna.net presenta IL MONDO DEI DOPPIATORI © 2001 e anni successivi Antonio Genna
E' consigliata una risoluzione 1024 x 768 con Microsoft Internet Explorer versione 5 o superiore
E' vietato inserire in altre pagine il materiale presente in questo sito senza esplicita autorizzazione!


Torna all'indice dei doppiatori

Torna alla home page del sito