Aggiunte, modifiche da fare a questa pagina? Segnalatelo!

Realizzazione Antonio Genna

Il mondo dei doppiatori
La pagina di ALBERTO SORDI
Foto di Alberto Sordi


File audio: la voce di Alberto Sordi con Mauro Zambuto dal film "I figli del deserto", in cui doppiano rispettivamente Ollio e Stanlio.

Nato a Roma il 15 giugno 1920 ed ivi deceduto il 25 febbraio 2003. Figlio di un direttore d'orchestra; è stato sentimentalmente legato per nove anni ad Andreina Pagnani.
La grande occasione gli venne offerta dal concorso bandito dalla MGM nel 1937 per il doppiaggio di Laurel & Hardy. Lo vinse e da allora, per più di dieci anni, prestò la sua voce ad Oliver Hardy. Sordi però apportò una modifica importante alla voce del personaggio di Ollio trasformandolo in basso, mentre, nella realtà, Oliver Hardy era tenore.
Ha interrotto l'attività di doppiatore negli anni 1950, proseguendo la sola attività di attore.


Alcuni attori e personaggi doppiati:
FILM CINEMA
  • Oliver Hardy (Ollio) in "Muraglie" (1931), "Allegri legionari" (1931), "Il compagno B / Conoscete bene mr. Smith?" (1932), "Fra Diavolo" (1933), "I figli del deserto" (1934), "Il villaggio incantato / Nel paese delle meraviglie" (1934), "La ragazza di Boemia / Noi siamo zingarelli" (1936), "Vent’anni dopo / Stanlio e Ollio teste dure" (1938), "Noi e… la gonna / Avventura a Vallechiara" (1938), "I diavoli volanti" (1939) (nel film da ricordare la canzone "Guardo gli asini che volano nel ciel..."), "Noi siamo le colonne" (1940), "C'era una volta un piccolo naviglio" (1940), "Ciao amici" (1941), "Sim Salà Bim" (1942), "Maestri di ballo" (1943), "Gli allegri imbroglioni" (1943), "Il nemico ci ascolta" (1943), "Il grande botto" (1944), "Sempre nei guai" (1945), "I toreador" (1945), "Atollo K" (1951), "Fratelli di sangue" (inizialmente usando il nome "Albert Odisor"; in coppia con Mauro Zambuto, doppiatore di Stan Laurel-Stanlio)

  • Oliver Hardy in "Dopo Waterloo/Il ritorno del Kentuckiano" (1949), "Le gioie della vita" (1950)

  • Pedro Armendariz in "Il massacro di Fort Apache", "In nome di Dio"

  • Bruce Bennett in "Il tesoro della Sierra Madre", "La fuga" (Bob)

  • John Ireland in "Il fiume rosso", "Violenza"

  • Robert Mitchum in "Notte senza fine"

  • Anthony Quinn in "Buffalo Bill"

  • Van Johnson in "Lo stato dell’unione"

  • Cary Grant in "Notte e dì" (solamente per le parti cantate)

  • J. Carroll Naish in "Sahara"

  • Leif Erickson in "Il terrore corre sul filo" (Fred Lord)

  • Kenneth More in "La tragedia del Capitano Scott" (Ten. Edward "Teddy" Evans)

  • Frank Fayden in "La vita è meravigliosa" (Tassista)

  • Curt Bois in "Casablanca" (Il ladro di portafogli)

  • Rudy Vallee in "L'intraprendente signor Dick" (Tommy Chamberlain)

  • Gordon Oliver in "La scala a chiocciola"

  • Bruce Lester in "Ombre malesi" (John Withers, solo parte iniziale)

  • Vincent Price in "Laura" (Shelby Carpenter)

  • Philip Terry in "Bataan"

  • Charles Drake in "Winchester '73"

  • Woody Herman in "La città del jazz" (1947)

  • Richard Webb in "Il tempo si è fermato"

  • Alan Marshal in "Il giardino di Allah/Il giardino dell’oblio/Anime nel deserto"

  • Tom Tyler in "Sangue sulla luna/Vento di terre selvagge"

  • Scott McKay in "Duello al sole"

  • Perry Como in "Parole e musica"

  • Craig Stevens in "Perdutamente"

  • Preston Foster in La valle del destino"

  • Marcello Mastroianni in "Domenica d'agosto"

  • Franco Fabrizi in "Cronaca di un amore"

  • Vittorio Mottini in "Abbasso la ricchezza!" (Nino)

  • Giacomo Gabrielli in "Dov'è la libertà" (Nandino) (il suo ultimo doppiaggio)

  • Voce narrante in "Prima comunione"

  • "Ladri di biciclette" (Il venditore di biciclette)

  • "I pinguini ci guardano" (Voce fuori campo di un animale)

FILM D'ANIMAZIONE (CINEMA E HOME-VIDEO)
  • "Musica maestro" (Una delle voci narranti)



Altre attività:
CINEMA
  • Sul grande schermo Alberto Sordi diede vita ad una galleria di ritratti quasi tutti negativi, dipinti con una cattiveria a volte inficiata da un sospetto di compiacimento, sempre e comunque all'insegna d'un magistero recitativo praticamente senza uguali. In totale Sordi ha interpretato più di 150 film e in più di mezzo secolo di carriera è riuscito a fornirci un ideale valido della storia dei valori e dei costumi dell'italiano tipico dal periodo bellico ai giorni nostri osservato nelle sue bassezze, ma in fondo giustificato per il suo buon cuore e per la sua capacità di sognare a occhi aperti. Sono di seguito elencati tutti i film interpretati da Sordi:

    • Film: "Scipione l'africano" (1937), di Carmine Gallone, nel ruolo di un soldato romano

    • Film: "Il feroce Saladino" (1937), di Mario Bonnard, nel ruolo del leone

    • Film: "La principessa Tarakanova" (1938), di Fedor Ozep e Mario Soldati, nel ruolo di uno studente

    • Film: "La notte delle beffe" (1940), di Carlo Campogalliani

    • Film: "Cuori nella tormenta" (1940), di Carlo Campogalliani, doppiato da Gualtiero De Angelis!

    • Film: "Le signorine della villa accanto" (1942), di Gian Paolo Rosmino

    • Film: "Giarabub" (1942), di Goffredo Alessandrini

    • Film: "La signorina" (1942), di Ladislao Kish

    • Film: "I tre aquilotti" (1942), di Mario Mattioli

    • Film: "Casanova farebbe così!" (1942), di Carlo Ludovico Bragaglia

    • Film: "Sant'Elena, piccola isola" (1943), di Renato Simoni con la collaborazione di Umberto Scarpelli

    • Film: "Tre ragazze cercano marito" (1944), di Duilio Coletti

    • Film: "Circo equestre Za-Bum" (1944), di Mario Mattoli

    • Film: "Chi l'ha visto?" (1945), di Goffredo Alessandrini

    • Film: "L'innocente Casimiro" (1945), di Carlo Campogalliani

    • Film: "Il passatore" (1945), di Duilio Coletti, doppiato da Carlo Romano!

    • Film: "Le miserie del signor Travet" (1946), di Mario Soldati

    • Film: "Il delitto di Giovanni Episcopo" (1947), di Alberto Lattuada

    • Film: "Il vento m'ha cantato una canzone" (1948), di Camillo Mastrocinque

    • Film: "Che tempi!" (1948), di Giorgio Bianchi

    • Film: "Sotto il sole di Roma" (1948), di Renato Castellani

    • Film: "Cameriera bella presenza offresi" (1951), di Giorgio Pastina

    • Film: "E' arrivato l'accordatore (Zero in amore)" (1951), di Duilio Coletti

    • Film: "Mamma mia, che impressione!" (1951), di Roberto Savarese [il suo primo film da protagonista]

    • Film: "Lo sceicco bianco" (1952), di Federico Fellini

    • Film: "Totò e i re di Roma" (1952), di Steno

    • Film: "I vitelloni" (1953), di Federico Fellini

    • Film: "Canzoni, canzoni, canzoni" (1953), episodio "Io cerco la Titina", di Domenico Paolella

    • Film: "Ci troviamo in galleria" (1953), di Mauro Bolognini

    • Film: "Un giorno in pretura" (1954), di Steno [prima apparizione del personaggio di Moriconi Fernando, l'americano]

    • Film: "Due notti con Cleopatra" (1954), di Mario Mattioli

    • Film: "Gran varietà" (1954), episodio "Fregoli", di Domenico Paolella

    • Film: "Il matrimonio" (1954), di Antonio Petrucci

    • Film: "Tempi nostri (Zibaldone n. 2)" (1954), episodio "Scusi, ma...", di Alessandro Blasetti

    • Film: "Il seduttore" (1954), di Franco Rossi

    • Film: "Amori di mezzo secolo" (1954), episodio "Dopoguerra 1920", di Mario Chiari

    • Film: "Via Padova, 46 (Lo scocciatore)" (1954), di Giorgio Bianchi

    • Film: "Tripoli bel suol d'amore (I quattro bersaglieri)" (1954), di Ferruccio Cerio

    • Film: "L'allegro squadrone" (1954), di Paolo Moffa

    • Film: "Accadde al commissariato" (1954), di Giorgio C. Simonelli

    • Film: "Una parigina a Roma" (1954), di Erich Kobler

    • Film: "Un americano a Roma" (1954), di Steno

    • Film: "L'arte di arrangiarsi" (1955), di Luigi Zampa

    • Film: "Un eroe dei nostri tempi" (1955), di Mario Monicelli

    • Film: "Piccola posta" (1955), di Steno

    • Film: "Il segno di Venere" (1955), di Dino Risi

    • Film: "Accadde al penitenziario" (1955), di Giorgio Bianchi

    • Film: "Bravissimo" (1955), di Luigi Filippo D'Amico

    • Film: "Buonanotte... avvocato!" (1955), di Giorgio Bianchi

    • Film: "La bella di Roma" (1955), di Luigi Comencini

    • Film: "Lo scapolo (Alberto il conquistatore)" (1956), di Antonio Pietrangeli

    • Film: "I pappagalli (Alberto e... i pappagalli)" (1956), di Bruno Paolinelli

    • Film: "Mio figlio Nerone" (1956), di Steno

    • Film: "Guardia, Guardia scelta, Brigadiere e Maresciallo" (1956), di Mauro Bolognini

    • Film: "Mi permette babbo!" (1956), di Mario Bonnard

    • Film: "Era di venerdì 17" ("Sous le ciel de Provence", 1957), di Mario Soldati

    • Film: "Arrivano i dollari!" (1956), di Mario Costa

    • Film: "Souvenir d'Italie" (1957), di Antonio Pietrangeli

    • Film: "Addio alle armi" ("A Farewell to Arms", 1957), di Charles Vidor

    • Film: "Il medico e lo stregone" (1957), di Mario Monicelli

    • Film: "Il conte Max" (1957), di Giorgio Bianchi

    • Film: "Ladro lui ladro lei" (1958), di Luigi Zampa

    • Film: "Fortunella" (1958), di Eduardo De Filippo

    • Film: "Domenica è sempre domenica" (1958), di Camillo Mastrocinque

    • Film: "Il marito" (1958), di Nanni Loy e Gianni Puccini

    • Film: "La vedova elettrica" (1958), di Raymond Bernard

    • Film: "Venezia, la luna e tu (I due Gondolieri)" (1958), di Dino Risi

    • Film: "Racconti d'estate" (1958), di Gianni Franciolini

    • Film: "Nella città l'inferno" (1958), di Renato Castellani

    • Film: "Il giovane leone" ("Oh! que mambo", 1958), di John Berry

    • Film: "Policarpo ufficiale di scrittura" (1959), di Mario Soldati

    • Film: "Il moralista" (1959), di Giorgio Bianchi

    • Film: "Costa Azzurra" (1959), di Vittorio Sala

    • Film: "Vacanze d'inverno" (1959), di Camillo Mastrocinque

    • Film: "Brevi amori a Palma di Majorca" (1959), di Giorgio Bianchi

    • Film: "I magliari" (1959), di Francesco Rosi

    • Film: "La grande guerra" (1959), di Mario Monicelli

    • Film: "Il vedovo" (1959), di Dino Risi

    • Film: "Gastone" (1960), di Mario Bonnard

    • Film: "Il vigile" (1960), di Luigi Zampa

    • Film: "Tutti a casa" (1960), di Luigi Comencini

    • Film: "Crimen" (1960), di Mario Camerini

    • Film: "Il giudizio universale" (1961), di Vittorio De Sica

    • Film: "Una vita difficile" (1961), di Dino Risi

    • Film: "I due nemici" ("The Best of Enemies", 1961), di Guy Hamilton

    • Film: "Il commissario" (1962), di Luigi Comencini

    • Film: "Mafioso" (1962), di Alberto Lattuada

    • Film: "Canzoni di ieri, canzoni di oggi, canzoni di domani" (1962), di Domenico Paolella, Paolo Dominici, Paul Fleming

    • Film: "Il diavolo" (1963), di Gianluigi Polidoro

    • Film: "Il maestro di Vigevano" (1963), di Elio Petri

    • Film: "Il boom" (1963), di Vittorio De Sica

    • Film: "Tentazioni proibite" (1963), di Osvaldo Civirani

    • Film: "La mia signora" (1964), di Tinto Brass, Luigi Comencini, Mauro Bolognini

    • Film: "Il disco volante" (1964), di Tinto Brass

    • Film: "Risate all'italiana" (1964), di registi vari

    • Film: "Tre volti" (1964), episodio "Latin lover", di Franco Indovina

    • Film: "Quei temerari sulle macchine volanti" ("Those Magnificent Men in Their Flying Machines", 1965), di Ken Annakin

    • Film: "I complessi" (1965), episodio "Guglielmo il dentone", di Luigi Filippo D'Amico

    • Film: "Thrilling" (1965), episodio "L'Autostrada del sole", di Carlo Lizzani

    • Film: "Made in Italy" (1965), di Nanni Loy

    • Film: "Fumo di Londra" (1965, anche regista) [il primo film da lui diretto; da ricordare la canzone "Breve amore", cantata da Sordi]

    • Film: "I nostri mariti" (1966), episodio "Il marito di Roberta", di Luigi Filippo D'Amico

    • Film: "Scusi, lei è favorevole o contrario?" (1966, anche regista)

    • Film: "Le fate" (1966), episodio "Fata Marta", di Antonio Pietrangeli

    • Film: "Le streghe" (1967), episodio "Senso civico", di Mauro Bolognini

    • Film: "Un italiano in America" (1967, anche regista)

    • Film: "Il medico della mutua" (1968), di Luigi Zampa

    • Film: "Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l'amico misteriosamente scomparso in Africa?" (1968), di Ettore Scola

    • Film: "Amore mio, aiutami" (1969, anche regista)

    • Film: "Nell'anno del Signore" (1969), di Luigi Magni

    • Film: "Il prof. dott. Guido Tersilli primario della clinica Villa Celeste convenzionata con le mutue" (1969), di Luciano Salce [seguito del film "Il medico della mutua"]

    • Film: "Contestazione generale" (1970), episodio "Il prete", di Luigi Zampa

    • Film: "Il presidente del Borgorosso Football Club" (1970) di Luigi Filippo D'Amico

    • Film: "Le coppie" (1970), episodi "La camera" e "Il leone", di Alberto Sordi, Vittorio De Sica

    • Film: "Bello, onesto, emigrato Australia, sposerebbe compaesana illibata" (1971), di Luigi Zampa

    • Film: "Detenuto in attesa di giudizio" (1971), di Nanni Loy

    • Film: "Lo scopone scientifico" (1972), di Luigi Comencini

    • Film: "La più bella serata della mia vita" (1972), di Ettore Scola

    • Film: "Roma" (1973), di Federico Fellini

    • Film: "Polvere di stelle" (1973, anche regista) [da ricordare la canzone "Ma 'n 'do' Hawaii?", cantata da Sordi e Monica Vitti]

    • Film: "Anastasia mio fratello" (1973), di Steno

    • Film: "Finché c'è guerra c'è speranza" (1974, anche regista)

    • Film: "Di che segno sei?" (1975), episodio "Il gorilla", di Sergio Corbucci

    • Film: "Un sorriso, uno schiaffo, un bacio in bocca" (1975), di Enrico Lucherini e Mario Morra

    • Film: "Il comune senso del pudore" (1976, anche regia)

    • Film: "Quelle strane occasioni" (1976), episodio "L'ascensore" di Luigi Comencini

    • Film: "Un borghese piccolo piccolo" (1977), di Mario Monicelli

    • Film: "I nuovi mostri" (1977), episodi "First Aid", "Come una regina" e L'elogio funebre", di Mario Monicelli, Dino Risi, Ettore Scola

    • Film: "Dove vai in vacanza?" (1978, anche regista), episodio "Vacanze intelligenti"

    • Film: "L'ingorgo (Una storia impossibile)" (1978), di Luigi Comencini

    • Film: "Il testimone" ("Le témoin", 1979), di Jean-Pierre Mocky

    • Film: "Il malato immaginario" (1980), di Tonino Cervi

    • Film: "Io e Caterina" (1980, anche regia)

    • Film: "Il Marchese del Grillo" (1981), di Mario Monicelli

    • Film: "Io so che tu sai che io so" (1982, anche regista)

    • Film: "In viaggio con papà" (1982, anche regista)

    • Film: "Il tassinaro" (1983, anche regista)

    • Film: "Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno" (1984), di Mario Monicelli

    • Film: "Tutti dentro" (1984, anche regista)

    • Film: "Sono un fenomeno paranormale" (1985), di Sergio Corbucci

    • Film: "Troppo forte" (1986), di Carlo Verdone

    • Film: "Un tassinaro a New York" (1987, anche regista)

    • Film: "Una botta di vita" (1988), di Enrico Oldoini

    • Film: "L'avaro" (1990), di Tonino Cervi

    • Film: "In nome del popolo sovrano" (1990), di Luigi Magni

    • Film: "Vacanze di Natale 1991" (1991), di Enrico Oldoini

    • Film: "Assolto per aver commesso il fatto" (1992, anche regista)

    • Film: "Nestore, l'ultima corsa" (1994, anche regista)

    • Film: "Romanzo di un giovane povero" (1995), di Ettore Scola

    • Film: "Incontri proibiti" (1998, anche regista), con Valeria Marini; uscito di nuovo nei cinema con un nuovo montaggio ed il titolo "Sposami papà!" nel 2002

TEATRO
  • Il trasteverino Sordi era un ragazzo con la smania del teatro addosso, perennemente impegnato in frenetici tentativi alla ricerca di un'occasione. Sordi trovò presto il modo di sfruttare il successo che aveva ottenuto con il doppiaggio di Oliver Hardy, preparando un numero di varietà che fu subito accettato dagli impresari che lo ingaggiarono in diverse compagnie di avanspettacolo. Tra le rappresentazioni a cui Sordi ha partecipato:

    • "Ma in campagna è un'altra cosa" (1938-39) di Benini e Gori, con Nanda Primavera

    • "Teatro della caricatura" (1943), con Fanfulla

    • "Ritorna Za-bum" (1943), di Marcello Marchesi, diretta da Mario Mattoli, con Franco Scandurra, Ave Ninchi e Carlo Campanini

    • "Un mondo di armonie" (1944), con i fratelli De Vico

    • "Imputati... alziamoci!" (1945), di Michele Galdieri, con Galeazzo Benti, Luigi Pavese, Olga Villi e Giacomo Rondinella

    • "Soffia, so'..." (1945), di Garinei e Giovannini

    • "E lui dice" (1947) di Benecoste, diretta da Adolfo Celi, con Olga Villi, Margherita Bagni, Vittorio Caprioli e Paolo Panelli

    • "Gran baraonda" (1952) di Garinei, Giovannini e Kramer, con Wanda Osiris, Gianni Agus, Dorian Gray e il Quartetto Cetra

TELEVISIONE
  • Numerose partecipazioni televisive come ospite in importanti varietà

  • Varietà: "Storia di un italiano" (RaiDue, 4 cicli dal 1979)

  • Sceneggiato: "I promessi sposi" (RaiUno, 1988), regia di Salvatore Nocita, nel ruolo di don Abbondio

RADIO
  • Protagonista dal 1947 in poi di celebri trasmissioni Rai, tra cui citiamo "Rosso e nero" (1947), "Oplà" (1947) e "Vi parla Alberto Sordi" (1948), in cui fece debuttare i suoi personaggi: dal Signor Dice a Mario Pio, dal Compagnuccio della Parrocchietta al Conte Claro.


AntonioGenna.net presenta IL MONDO DEI DOPPIATORI © 2001 e anni successivi Antonio Genna
E' consigliata una risoluzione 1024 x 768 con Microsoft Internet Explorer versione 5 o superiore
E' vietato inserire in altre pagine il materiale presente in questo sito senza esplicita autorizzazione!


Torna all'indice dei doppiatori

Torna alla home page del sito